Cultura e Fundraising

Costo
€ 250 + IVA
Forlì
24/Ottobre/2019
2 giorni
Corso Specialistico
Certificato FR Management
PROGRAMMA IN PDF
SCARICA LA BROCHURE
Strumenti di sostenibilità per le organizzazioni culturali e creative

Come coinvolgere nuove categorie di sostenitori da affiancare ai finanziamenti pubblici per il settore culturale? 

Due giorni per comprendere come costruire strategie continuative e strutturate per coinvolgere privati cittadini e imprese e imparare a progettare in ambito culturale.

La prossima edizione del corso si terrà nel 2020.

Per prenotare il TUO POSTO clicca qui.

Partecipando a questo corso potrai ottenere il Certificato in Fundraising Management.

OBIETTIVI DEL CORSO

Il percorso formativo è pensato per offrire un approccio professionale al fundraising per operatori che lavorano all’interno o a fianco di organizzazioni non profit del settore culturale: musei, teatri, biblioteche, archivi, istituti e associazioni culturali e dello spettacolo .

Oltre a proporre una riflessione sui cambiamenti innescati nel settore dalla progressiva diminuzione delle tradizionali fonti di finanziamento pubblico registrata negli ultimi 10 anni, il corso propone un’analisi delle risorse alternative a disposizione del settore culturale oggi.

Nelle due giornate verrà proposto ai partecipanti un approccio innovativo per poter fare fundraising nel settore della cultura e dello spettacolo dal vivo, con approfondimenti puntuali su tecniche e modalità di coinvolgimento di diverse categorie di possibili sostenitori (mercato aziende, privati cittadini e enti), nonché le opportunità messe a disposizione dalla Commissione Europea e dalle fondazioni grant making italiane ed estere.

Tenuto da consulenti che lavorano da oltre 15 anni fianco a fianco delle organizzazioni non profit del settore (piccole, media e grandi), il corso si basa su un approccio strategico alla raccolta fondi che parte dal coinvolgimento di una pluralità di soggetti privati oltre che pubblici, ma si propone di fornire spunti concreti, strumenti reali e stimoli al cambiamento, immediatamente applicabili dai partecipanti.

La seconda giornata di formazione terminerà con il keynote di chiusura con il Prof. Pier Luigi Sacco, IULM Milano – Special Adviser Commissario Europeo per l’Educazione e la Cultura

È IL CORSO CHE FA PER TE SE:

  • Lavori in un’organizzazione culturale e creativa che vuole avviare attività di raccolta fondi
  • Sei un fundraiser ma vuoi specializzarti nel settore culturale e creativo

PROGRAMMA E CONTENUTI

9.15 – 9.30 Registrazione partecipanti

9.30 – 18.00 Docente: Marianna Martinoni

• Quale fundraising per la cultura in Italia (dati, ricerche e trend)

• Cosa è cambiato in 15 anni: testimonianze di un consulente a fianco delle organizzazioni culturali dalla fine dell’età dell’oro ad oggi

Le best practice internazionali: cosa possiamo imparare dalle organizzazioni culturali nel mondo e cosa può funzionare in Italia?

Verso l’Art bonus e oltre: l’identikit del donatore per la cultura 3.0 e i possibili “mercati del fundraising” per cultura

“Donor care”, ovvero a ciascuno il suo: strumenti, tecniche e modalità di coinvolgimento “tailor made” rivolte alle imprese e ai privati cittadini

Crowdfunding per la cultura: quando e come funziona?

Se l’incentivo fiscale non fa il donatore: come preparare il terreno per far funzionare l’Art Bonus

• Perchè lanciare e come far decollare un programma di membership per gli “AMICI”

• Coinvolgere le imprese oltre la sponsorship

• Dagli obiettivi ai risultati: come passare da singole iniziative di raccolta fondi a piani di sostenibilità a lungo termine

Valutazione dell’impatto (VAC), accountability, storytelling: le leve per fare meglio fundraising nel settore culturale

9.00 -15.30 Docente: Martina Bacigalupi

Filantropia strategica: il dibattito in Italia

Oltre i progetti: il fundraising come strategia per costruire partnership strategiche

Le fondazioni erogative che finanziano organizzazioni culturali: quali sono e come operano

La cultura nelle nuove politiche europee: dalla nuova Agenda a Europa Creativa 2021-2027

La cultura in Europa: i programmi della Commissione Europea che sostengono progetti culturali

La cultura in Europa: fondazioni europee e grant per la cultura a confronto

Esempi di progetti culturali: best e bad practices.

15.30 -16.50 Keynote di Chiusura con il Prof. Pier Luigi Sacco, IULM Milano – Special Adviser Commissario Europeo per l’Educazione e la Cultura

16.50 – 17.00 Conclusioni e consegna attestati

AL TERMINE DI QUESTO CORSO:

  • Conoscerai le maggiori leve per il fundraising in ambito culturale
  • Saprai riconoscere le principali fonti di finanziamento per le organizzazioni culturali e creative
  • Comprenderai gli strumenti, le tecniche e le modalità di coinvolgimento rivolte ad imprese e cittadini
  • Sarai consapevole dei cambiamenti da affrontare a livello di pianificazione strategica, a livello organizzativo e di comunicazione
  • Comprenderai come individuare le fondazioni erogative e come proporre loro un progetto
  • Avrai la panoramica delle opportunità di finanziamento per il settore culturale e creativo e le modalità di sviluppo di progetti a valere sui programmi dell’Unione Europea

DOCENTI

Marianna Martinoni
(Consulente di Fundraising)
Martina Bacigalupi
(Consulente fundraising, cultura e finanz. europei)

KEYNOTE DI APERTURA

Pier Luigi Sacco
(Direttore Scientifico The FundRaising School)

PER SAPERNE DI PIÚ

CHI HA PARTECIPATO DICE:

  • Bellissima esperienza sia per i docenti e i contenuti (tanti ed utilissimi) sia per il gruppo di colleghi che ho conosciuto!

    Daniela

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Non perderti gli appuntamenti con i nostri corsi e i nuovi post del blog!