Cultura e Fundraising

Costo
€ 250 + IVA
Forlì
20/Settembre/2018
2 giorni
Corso Specialistico
Certificato FR Management
SCARICA LA BROCHURE
Strumenti di sostenibilità per la cultura.

Il corso si propone di fornire strumenti, spunti e stimoli al cambiamento delle organizzazioni non profit culturali per una progettazione di lungo termine, strategica e socialmente ancorata.

OBIETTIVI DEL CORSO

Il percorso formativo proposto è pensato per offrire un approccio professionale al fundraising per le organizzazioni non profit che operano nel settore culturale: musei, teatri, biblioteche, archivi, istituti e associazioni culturali e dello spettacolo.

Accanto ad una riflessione sulla progressiva diminuzione delle tradizionali fonti di finanziamento pubblico e sull’andamento delle risorse economiche a disposizione del settore culturale, il corso propone infatti un’analisi delle pre-condizioni per poter fare fundraising nel settore della cultura e dello spettacolo dal vivo e un approfondimento puntuale su tecniche e modalità di coinvolgimento di nuove categorie di possibili sostenitori.

Oltre a fornire un quadro dettagliato su trend e possibili strumenti da mettere in campo per migliorare le strategie di sostenibilità delle organizzazioni culturali italiane, il corso esamina le opportunità messe a disposizione dalla Commissione Europea e dalle fondazioni grant making italiane ed estere.

È IL CORSO CHE FA PER TE SE:

  • Lavori in un’organizzazione culturale e creativa che vuole avviare attività di raccolta fondi
  • Sei un fundraiser ma vuoi specializzarti nel settore culturale e creativo

PROGRAMMA E CONTENUTI

9.00 – 9.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

9.30 – 13.00

DOCENTE: Marianna Martinoni

  • Quale fundraising per la cultura in Italia: cosa è cambiato in 10 anni (dati, trend e modelli)
  • Verso l’Art bonus e oltre: l’identikit del donatore per la cultura 3.0 e i possibili “mercati del fundraising” per cultura
  • Le best practise internazionali: cosa possiamo imparare dalle organizzazioni culturali nel mondo e cosa può funzionare in Italia?
  • “Donor care”, ovvero a ciascuno il suo: strumenti, tecniche e modalità di coinvolgimento “tailor made” rivolte alle imprese e ai privati cittadini

13.00 – 14.30 PAUSA PRANZO 

14.30 – 15.30 Intervento del prof. Pier Luigi Sacco

15.30 – 18.00

DOCENTE: Marianna Martinoni

  • Dagli obiettivi ai risultati: come passare da singole iniziative di raccolta fondi a piani di sostenibilità a lungo termine
  • Valutazione dell’impatto (VAC), accountability, storytelling: le leve per fare meglio fundraising nel settore culturale

 ORE 9.00 – 17.00 DOCENTE: Martina Bacigalupi

  • Fund raising e progettazione: quale relazione
  • Fundraising e progetti culturali: do’s e don’ts nella scrittura di proposte
  • Progetti culturali: come individuare le fondazioni erogative che fanno a caso vostro
  • Gli Enti e le Fondazioni di erogazione in Italia
  • La cultura in Europa: i programmi della Commissione Europea che sostengono progetti culturali
  • La cultura in Europa: le principali fondazioni europee e i grant per le iniziative culturali
  • Esempi di progetti culturali: best e bad practices.

Conclusioni e consegna degli attestati di partecipazione

AL TERMINE DI QUESTO CORSO:

  • Saprai riconoscere le principali fonti di finanziamento per le organizzazioni culturali e creative
  • Comprenderai gli strumenti, le tecniche e le modalità di coinvolgimento rivolte ad imprese e cittadini
  • Conoscerai le maggiori leve per il fundraising in ambito culturale
  • Comprenderai come individuare le fondazioni erogative e come proporre loro un progetto
  • Avrai la panoramica delle opportunità di finanziamento per il settore culturale e creativo e le modalità di sviluppo di progetti a valere sui programmi dell’Unione Europea

DOCENTI

Marianna Martinoni
(Consulente di Fundraising)
Martina Bacigalupi
(Consulente fundraising, cultura e finanz. europei)

KEYNOTE DI APERTURA

Pier Luigi Sacco
(Direttore Scientifico The FundRaising School)

PER SAPERNE DI PIÚ

CHI HA PARTECIPATO DICE:

  • Bellissima esperienza sia per i docenti e i contenuti (tanti ed utilissimi) sia per il gruppo di colleghi che ho conosciuto!

    Daniela

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Inserisci il tuo indirizzo email e ti terremo aggiornato sui nostri corsi e sui nuovi post del blog.