Inbound vs marketing tradizionale: perché scegliere il primo

Per comprendere fino in fondo che cos’è l’inbound marketing e quali sono le ragioni della sua fortuna, quale miglior modo se non quello di confrontare le sue caratteristiche con quelle del marketing tradizionale?

inbound-marketing-non-profit

Il marketing tradizionale o outbound marketing si serve di metodi e strumenti comunemente considerati intrusivi, in quanto responsabili della interruzione di quella che potrebbe essere una normale esperienza di navigazione, lettura o shopping online.

L’inbound marketing, invece, è un marketing di attrazione, laddove utilizza la creazione e la condivisione di contenuti di qualità per attirare il pubblico target verso il sito web della propria organizzazione. Il fine ultimo di questa strategia – a maggior ragione se applicata all’ambito del fundraising – è quello di conquistare una platea di potenziali donatori e sostenitori in un modo più naturale, a partire dalla scelta di una strategia precisa che permetta di essere maggiormente persuasivi e interattivi. In questo modo l’inbound marketing permette alle organizzazioni di stare nel “radar” dei propri donatori in un modo che non è percepito come pressante e aggressivo.

A differenza dell’outbound marketing, orientato al mercato, l’inbound marketing trova le sue fondamenta nella relazione in quanto privilegia la conversazione con il proprio target, mettendo al centro il donatore.

Ma aldilà di questa distinzione teorica, quali sono i principali benefici che derivano dalla scelta dell’inbound marketing e le principali ragioni per cui un’organizzazione dovrebbe scegliere questo approccio?

Oltre che incrementare il numero delle visite sul sito web della vostra organizzazione, favorire la conversione di visitatori in donatori e la cura della relazione, due sono i principali punti di forza dell’inbound marketing:

inbound-marketing-non-profit-fundraising

Inbound e outbound marketing, tuttavia, non sono mutualmente esclusivi. Molte organizzazioni, infatti, usano un mix di strumenti riconducibili a entrambe queste strategie.

Per saperne di più:

https://blog.hubspot.com/blog/tabid/6307/bid/5587/Survey-Inbound-Marketing-Cost-Per-Lead-Is-60-Lower-Than-Outbound.aspx

https://www.nonprofitpro.com/post/44747-2/

Vuoi saperne di più?

Ti aspettiamo a Bologna il 15 novembre per il LAB Inbound Marketing per il Non Profit!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Inserisci il tuo indirizzo email e ti terremo aggiornato sui nostri corsi e sui nuovi post del blog.